BOEN

Il giusto...ritmo del parquet

Omogeneo o rustico? Come scegliere il pavimento in legno

Adagio, Andante, Animoso, Vivo o Espressivo: non sono i tempi di una sinfonia ma alcune delle selezioni che Boen mette a disposizione per le superfici dei suoi parquet a 3 strati. Il pavimento in legno infatti può variare da un effetto più uniforme, con una rigatura larga e privo di "imperfezioni", fino a una superficie più rustica, caratterizzata da stonalizzazioni, fiammature scure e i caratteristici nodi. Un vero e proprio crescendo di intensità, pensato per esaltare la struttura di ogni fibra legnosa e la gamma di effetti cromatici delle diverse essenze.In tempi di scarsità di materie prime, inoltre, un parquet nodoso è anche più facile da reperire, mentre le tavole perfettamente uniformi vengono ricavate da una piccolissima percentuale della pianta.

Per ogni tipologia di parquet Boen mette inoltre a disposizione un pratico kit di riparazione e manutenzione. Inoltre il pavimento in legno Boen che presenti graffi o segni più profondi può essere facilmente levigato, oliato o riverniciato per tornare alle condizioni originarie.

 
Boen